Ultima

Dolomiti e lago di Garda in bicicletta

Dalle Dolomiti del Nord-Est questo percorso ciclabile conduce attraverso la Val Pusteria, da Bressanone a Brunico. Le biciclette poi punteranno verso Bolzano, capoluogo dell’Alto Adige, dove potete visitare il famoso “Ötzi”. Dopo raggiungete la città termale di Merano con la sua atmosfera mediterranea. Lungo il fiume Adige si pedalerà fra frutteti e verdi altipiani finché si giungerà prima a Trento e poi sulle rive del Lago di Garda.

Programma
1° giorno Arrivo a Bressanone

2° giorno Bressanone – transfer a Dobbiaco – Brunico ca. 30 km
In mattinata transfer a Dobbiaco, consegna bici e documenti di viaggio.
La ciclabile ci permette di passare attraverso la famosa Val di Braies, che si estende verso sud. Dopo aver superato il lago di Valdaora, si procede seguendo il fiume Rienza fino a Brunico, che ha dato i natali al pittore Michael Pacher.

3° giorno Brunico – Chiusa ca. 50/55 km
Si pedala attraverso la valle dell’Isarco, la destinazione odierna è Chiusa.

4° giorno Chiusa – Bolzano ca. 30 km
Proseguiamo lungo la valle dell’Isarco, passando per il paesino di Ponte Gardena. La tappa si conclude a Bolzano, dove passeremo due notti.

5° giorno Bolzano – Merano – Bolzano ca. 40 km
Al mattino raggiungiamo Merano in treno; da qui scendiamo lungo il corso dell’Adige fino a tornare a Bolzano.

6° giorno Bolzano – Trento ca. 65/70 km
Oggi possiamo scegliere se seguire la ciclabile dell’Adige o il percorso che passa da Caldaro; i due percorsi si ricongiungono a Salorno, dove finisce la provincia di Bolzano ed inizia quella di Trento; in breve raggiungiamo il capoluogo.

7° giorno Trento – Riva del Garda/Torbole ca. 45 km
Passiamo da Rovereto, dove una volte si trovava il confine con il Tirolo, lasciamo la valle dell’Adige e superiamo il passo di San Giovanni (287m) e scendiamo sul lago fino a Riva del Garda.
8° giorno Riva del Garda/Torbole, termine viaggio dopo colazione

Caratteristiche
Tipo di viaggio:  individuale
Partenze:  ogni mercoledì e domenica dal 19/4 al 4/10 (eccetto dal 5/8 al 22/8); altre date a scelta per un minimo di 5 persone
Durata del viaggio:  8 giorni/7 notti
Livello di difficoltà:  facile
Il viaggio si svolge principalmente su piste ciclabili, strade secondarie ed in parte su sterrati percorribili con biciclette tipo city-bike. L’itinerario è per tutti e adatto a famiglie con bambini a partire da 14 anni; c’è una sola salita impegnativa l’ultimo giorno.
Km totali:  260/270
Tipo di bici:  city bike o da turismo (mezzo proprio o noleggiato)
Trasporto bagagli da albergo ad albergo: a cura dell’organizzatore
Incontro informativo/briefing nel primo hotel 
Possibilità di personalizzare il viaggio  

Quota individuale di partecipazione per l’anno 2020: Euro 679,00

La quota comprende
– Sistemazione in hotel 3/4 stelle in camera doppia
– Trasporto bagagli da albergo ad albergo
– Transfer Bressanone – Dobbiaco (bici inclusa)
– Treno da Bolzano a Merano (bici inclusa)
– Materiale informativo, carte e descrizione dettagliata dell’itinerario
– Assicurazione medico/bagaglio 24 ore su 24
– Supporto telefonico d’emergenza anche il sabato e la domenica
– Quota d’iscrizione

La quota non comprende
– Il viaggio per raggiungere le località di ritrovo e ritorno
– I pranzi e le cene
– Le bevande ai pasti
– Le visite e gli ingressi
– Le mance e gli extra in genere di carattere personale
– Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Supplementi per persona
Camera singola Euro 169,00
Alta stagione (dal 20/06 al 12/09) Euro 75,00
Noleggio bicicletta Euro 85,00
Noleggio bicicletta elettrica Euro 180,00
Ritorno alla località di partenza a fine del tour (solo domenica, bici inclusa,  da prenotare in anticipo) Euro 64,00

A richiesta
Assicurazione annullamento viaggio: 5% del costo del viaggio
Notti aggiuntive a Bressanone e Riva del Garda
Preventivi per gruppi precostituiti

Per informazioni e prenotazioni invia una mail a
umberto.spanu54@gmail.com

Le bellezze del Canavese in bicicletta

Questo percorso ci porta in uno sconosciuto Piemonte, ma non per questo minore. Si parte dal lago Maggiore, il più grande in Piemonte, e si percorrono le strade dei vigneti del famoso vino Gattinara. Quindi ecco un altro lago più piccolo, il lago di Viverone. Siamo nella zona dei castelli, tutti inerpicati sulle colline. Si pedala però ai piedi delle montagne aggirando la Serra di Ivrea, una straordinaria collina morenica, poi si attraversano Cuorgnè e Lanzo, cittadine medioevali con tanta storia alle spalle. Infine Venaria Reale, dove si possono ammirare e visitare la Reggia e i suoi Giardini, paragonabili – infatti risalgono allo stesso periodo – alla Reggia di Versailles.  Infine si arriva a Torino lungo una bellissima pista ciclabile lungo il fiume Dora. Ad Alpignano potrà essere possibile visitare il museo dell’inventore italiano della lampadina, Cruto.
Il tour fa parte del percorso Bicitalia 12, la rete ciclabile italiana che attraversa tutte le regioni.

Programma
1° giorno Arrivo individuale a Ranco (lago Maggiore)

2° giorno Ranco – Gattinara ca. 50 Km
Si parte dal lago maggiore verso le colline della Valsesia, fino a raggiungere il centro medievale di Borgomanero; arrivati al fiume Sesia, siamo quasi in vista di Gattinara, sede di un’enoteca regionale dove si può gustare il famoso vino DOCG che porta il nome della città.

3° giorno Gattinara – lago di Viverone  ca. 62 Km
Lungo il percorso merita una sosta il ricetto di Candelo, antica fortificazione medievale splendidamente conservata,al cui interno si trovano numerose botteghe artigiane; a Biella, possiamo salire fino alla città alta, per ammirare il panorama e per una sosta di metà giornata, per poi ripartire alla volta del lago di Viverone.

4° giorno lago di Viverone – Ivrea – laghi di Ivrea – Cuorgnè  ca. 53 Km
Siamo all’interno della serra morenica formata dal ghiacciaio, la collina più lunga, massiccia dritta d’Europa; ci dirigiamo verso Ivrea, il “capoluogo” del Canavese; al centro della città si trova la collina su cui sorge il castello del 1300. Prima di raggiungere Cuorgnè, possiamo ancora visitare il castello di Castellamonte.

5° giorno Cuorgnè – Lanzo – Venaria  ca. 60 Km
Oggi visitiamo due graziosi centri medievali ai piedi delle montagne; Valperga e Rivara, dove si trovano due imponenti castelli; prima di raggiungere Venaria, che ci attende con la sua splendida reggia, facciamo ancora una sosta a Lanzo, rinomata per le sue specialità gastronomiche, i Torcetti e i Grissini.

6° giorno Venaria – Reggia di Venaria – Alpignano – Torino  ca. 28 Km
Possiamo trascorrere la mattinata per visitare (non compreso nella quota) la Reggia di Venaria, uno dei palazzi reali più vasti d’Italia; quindi attraversiamo il grande parco della Mandria e giungiamo infine a Torino. La città è ricca di monumenti, musei e parchi verdì, ed è la meta ideale per trascorrere l’ultimo giorno del nostro viaggio.

7° giorno Torino, termine viaggio dopo colazione

Caratteristiche
Tipo di viaggio:  individuale
Partenze:  minimo 2 persone; ogni sabato dal 14 marzo al 26 settembre; altre date a richiesta per un minimo di 4 persone
Durata del viaggio:  7 giorni/6 notti
Livello di difficoltà: medio/facile
Percorso leggermente ondulato.
Km totali:  253
Tipo di bici:  city bike o da turismo (mezzo proprio o noleggiato)
Trasporto bagagli da albergo ad albergo:  a cura dell’organizzatore
Possibilità di personalizzare il viaggio  
Possibilità di trasformazione in viaggio con accompagnatore  si (minimo 10 persone)

Quota individuale di partecipazione per l’anno 2020: Euro 670,00

La quota comprende
– Sistemazione in hotel 3 stelle e un hotel 4 stelle in camera doppia
– Trattamento di pernottamento e prima colazione
– Trasporto bagagli da albergo ad albergo
– Materiale informativo, carte e descrizione dettagliata dell’itinerario
– Assicurazione medico/bagaglio 24 ore su 24
– Supporto telefonico d’emergenza anche il sabato e la domenica
– Quota d’iscrizione

La quota non comprende
– Il viaggio per raggiungere le località di ritrovo e ritorno
– I pranzi e le cene
– Le bevande ai pasti
– Le visite e gli ingressi
– Le mance e gli extra in genere di carattere personale
– Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Supplementi per persona
Camera singola Euro 169,00
Noleggio bicicletta Euro 80,00
Noleggio bicicletta elettrica Euro 170,00

A richiesta
Assicurazione annullamento viaggio: 5% del costo del viaggio
Notti aggiuntive
Transfer da e per gli aeroporti o le stazioni
Accompagnatore in bicicletta
Preventivi per gruppi precostituiti

Per informazioni e prenotazioni invia una mail a
umberto.spanu54@gmail.com

Langhe relax in bicicletta

Vigneti spettacolari, orizzonti mutevoli segnati da profili di torri, castelli, chiese e villaggi antichi, insieme a una grande tradizione enogastronomica, che rende queste colline un tesoro di sapori. Le brevi tappe giornaliere vi daranno l’opportunità di pedalare con calma, approfittando di ogni sosta per assaporare al meglio questo magnifico territorio.

Programma
1° giorno: arrivo individuale ad Alba

2° giorno: Alba – Manera ca. 24/33 Km
il percorso si snoda interamente tra i vigneti dei più famosi vini della regione. Lungo il percorso si possono fare diverse fermate nei villaggi tipici delle Langhe, in particolare Neive, con il suo castello, e Barbaresco, con la sua torre civica, situato in posizione panoramica sulla valle del Tanaro

3° giorno: Manera – Serralunga ca. 19 Km
Percorso facile, si snoda quasi interamente sulla cresta delle colline, con magnifiche viste dei vigneti, lungo la “strada romantica delle Langhe e del Roero”; lungo la strada avrete numerose occasioni di sosta nei paesi delle langhe e concluderete la giornata presso il castello di Serralunga.

4° giorno: Serralunga – La Morra ca. 22 Km
La tappa inizia con una bella discesa lungo la valle Talloria, alla fine della quale, per chi lo desidera, si può fare una deviazione per visitare il castello di Grinzane; la strada prosegue poi per Castiglione Falletto, quindi Barolo, terra di uno dei più famosi e apprezzati vini del Piemonte, e probabilmente d’Italia, nel cui castello si trovano l’enoteca regionale e il museo del vino. La tappa si conclude a La Morra, una magnifica terrazza adagiata sulle colline delle langhe.

5° giorno: La Morra – Cherasco ca. 19/24 Km
Oggi usciamo temporaneamente dalle Langhe, attraversando il fiume Tanaro, e ci dirigiamo a Cherasco, che vi accoglierà con il suo centro storico arroccato sulla confluenza di due fiumi.

6° giorno: Cherasco – Alba ca. 31 km
Torniamo ad Alba nell’ultima tappa del nostro viaggio. Il percorso vi porterà a Bra (patria del movimento Slow Food, cittadina rinomata per la sua buona cucina) e a Pollenzo, antica colonia romana, oggi sede dell’Università del gusto. A Roddi possiamo fare una piccola deviazione per raggiungere il centro storico, dominato dal castello, prima di arrivare ad Alba.

7° giorno: Alba. Termine del viaggio dopo colazione

Caratteristiche
Tipo di viaggio:  individuale
Partenze:  minimo 2 persone; ogni giorno dal 1 aprile al 1 ottobre
Durata del viaggio:  7 giorni/6 notti
Livello di difficoltà: medio/facile
In parte su piste ciclabili, strade secondarie e alcuni tratti di sterrato in buone condizioni. Le tappe sono corte, ma ondulate con una o più salite ogni giorno.
Km totali:  115/129
Tipo di bici:  city bike o da turismo (mezzo proprio o noleggiato)
Trasporto bagagli da albergo ad albergo:  a cura dell’organizzazione
Possibilità di personalizzare il viaggio  

Quota individuale di partecipazione per l’anno 2020: Euro 605,00

La quota comprende
– Sistemazione in hotel 3/4 stelle e agriturismo con piscina in camera doppia
– Trattamento di prima colazione a buffet
– Trasporto bagagli da albergo ad albergo
– Materiale informativo, carte e descrizione dettagliata dell’itinerario
– Assicurazione medico/bagaglio 24 ore su 24
– Supporto telefonico d’emergenza anche sabato e domenica
– Quota d’iscrizione

La quota non comprende
– Il viaggio per raggiungere le località di ritrovo e ritorno
– Le visite e gli ingressi ai musei
– I pranzi e le cene
– Le mance e gli extra in genere di carattere personale
– Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Supplementi per persona
Camera singola Euro 177,00
Noleggio bicicletta Euro 110,00
Alta stagione (luglio, settembre, ottobre) Euro 20,00

A richiesta
Assicurazione annullamento viaggio: 5% del costo del viaggio
Notti aggiuntive
Preventivi per gruppi precostituiti

Per informazioni e prenotazioni invia una mail a
umberto.spanu54@gmail.com

Piemonte goloso in bicicletta

Il Piemonte è un vero paradiso per i gourmets. Prestigiosi vini rossi, delizioso cioccolato e dolci paesaggi sulle colline coperti da vigneti; lontano, il magnifico cerchio delle Alpi. Il Piemonte è eleganza e stile. Il migliore esempio è il capoluogo, Torino, prima capitale italiana 150 anni fa, dove l’influenza dello stile francese è molto evidente e per questo motivo Torino è chiamata “piccola Parigi”. La stessa sorpresa si ha arrivando nelle piccole cittadine di Pinerolo e Saluzzo con il loro charme medievale; quindi le Langhe con Bra e Alba, regni dell’enogastronomia: non mancate il piacere di una deliziosa cena con indimenticabili piatti, e nobili vini langaroli come il Barolo o il Barbaresco. Percorrendo le colline del Roero e del Monferrato si arriva a Casale, tranquilla cittadina in riva al Po. In breve, scoprire il Piemonte in bicicletta : una esperienza speciale!

Programma
 giorno Arrivo individuale a Torino
Prima capitale d’Italia, città molto ospitale, Torino è un’ex città industriale che ora, dopo i giochi olimpici del 2006, è diventata una città culturale. Ha 4 fiumi, ci sono molte ciclopiste in città.

 giorno Torino – Pinerolo ca. 51 Km 
Percorso pianeggiante. Da Torino si pedala lungo il Po e piccoli affluenti del Po, su ciclopiste e piccole strade, fino ai piedi delle montagne; si passa a fianco del Borgo medioevale, del castello del Valentino, della Reggia di Stupinigi , residenza reale della ex famiglia Savoia, capolavoro dell’architetto Filippo Juvarra in stile rococò; poi di parco in parco, sempre lungo i fiumi, si raggiunge Pinerolo su una strada veramente carina. La notte si passa nella deliziosa Pinerolo, dove in passato ci fu la più famosa scuola di cavalleria in Italia.

3°giorno Pinerolo – Cavour – Saluzzo ca. 46 Km
Percorso pianeggiante. Lungo strade all’interno di frutteti e vigneti si raggiunge Cavour con la sua curiosa “Rocca”, una collina morenica situate in mezzo alla pianura, attualmente area protetta. Notte a Saluzzo, città medievale.

4° giorno Saluzzo – Fossano – Benevagienna – Bra/Cherasco ca. 63/69 Km
Oggi il percorso è medio/facile, ci sono alcune salite dopo Fossano. Sul percorso si potranno visitare i castelli della Manta e di Costigliole, l’antica cittadina romana di Benevagienna e la sua area archeologica. Si arriva a Cherasco (sette secoli di storia e arte) oppure a Bra (la capitale italiana del gusto, dove ha sede l’organizzazione “Slow Food”).

5° giorno Bra/Cherasco – Pollenzo – Barolo – Alba ca. 39/45 – 55/61 Km
Giorno medio/facile oppure completamente pianeggiante, siamo nelle Langhe. A Pollenzo, la romana Pollentia, c’è l’Università del Gusto. Si pedala verso Alba lungo il fiume Tanaro perfettamente pianeggiante ma a metà strada ci sono alcune facili salite per raggiungere Barolo, nel cui castello sede dell’enoteca regionale è possibile degustare il famoso omonimo vino. Notte ad Alba, la città del tartufo bianco e delle case torri. In alternativa, per gli sportivi, è possibile fare il giro delle Langhe, Bra – La Morra – Grinzane – Alba.

6° giorno Alba – Asti ca. 45/55 Km
Percorso medio facile. Oggi siamo nell’area del Roero. Sul percorso si trovano i castelli di Guarene e Cisterna, quest’ultimo sede di un museo contadino. Notte ad Asti, cittadina veramente ricca di storia, famosa per il vino spumante ed il Palio.

7° giorno Asti – Casale ca. 56 Km
Difficoltà media. Pedaliamo nelle affascinanti colline del Monferrato, anch’esso parte del sistema di colline su cui poggiano i vigneti. Da Moncalvo si può godere di una meravigliosa vista. Nel pomeriggio si raggiunge Casale, città barocca ai piedi delle colline del Monferrato, lungo la riva del Po.

8° giorno Casale. Termine del viaggio dopo colazione

Caratteristiche
Tipo di viaggio:  individuale
Partenze:  minimo 2 persone; ogni sabato dal 28 marzo al 26 settembre; altre date a scelta: con un minimo di 4 persone o con supplemento di 50 euro a persona con meno di 4 persone
Durata del viaggio: 8 giorni/7 notti
Livello di difficoltà: medio/facile
Facile la prima parte e medio/facile la seconda parte; ciclopiste e strade a basso traffico; alcune strade sterrate in buone condizioni; pianeggiante da Torino a Fossano; alcuni leggeri dislivelli nelle Langhe fino a Barolo e nel Monferrato da Alba a Casale.
Km totali:  306/332
Tipo di bici  city bike o da turismo (mezzo proprio o noleggiato)
Trasporto bagagli  da albergo ad albergo: a cura dell’organizzatore
Incontro informativo/briefing nel primo hotel 
Possibilità di personalizzare il viaggio  
Possibilità di trasformazione in viaggio con accompagnatore  

Quota individuale di partecipazione per l’anno 2020: Euro 725,00

La quota comprende
– Sistemazione in camera doppia in hotel 3/4 stelle in camera doppia
– Trattamento di pernottamento e prima colazione
– Trasporto bagagli da albergo ad albergo
– Incontro in hotel a Torino
– Materiale informativo, carte e descrizione dettagliata dell’itinerario
– Assicurazione medico/bagaglio 24 ore su 24
– Supporto telefonico d’emergenza anche sabato e domenica  
– Quota d’iscrizione

La quota non comprende
– Il viaggio per raggiungere le località di ritrovo e ritorno
– I pranzi e le cene
– Le bevande ai pasti
– Le visite e gli ingressi
– Le mance e gli extra di carattere personale
– Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Supplementi per persona
Mezza pensione Euro 189,00
Camera singola Euro 215,00
Noleggio bicicletta Euro 90,00
Noleggio bicicletta elettrica Euro 170,00
Supplemento alta stagione (settembre, ottobre) Euro 10,00 in doppia Supplemento alta stagione (settembre, ottobre) Euro 20,00 in singola
Degustazioni a richiesta
Casco Euro 5,00
Trasferimento da Casale a Torino a fine tour Euro 25,00/35,00
(da pagare in loco) secondo il numero di persone
inclusa la propria bicicletta

A richiesta
Assicurazione annullamento viaggio: 5% del costo del viaggio
Notti aggiuntive a Torino, Casale, Alba (prenotabili in ogni cittadina del percorso)
Parcheggio auto a Torino
Accompagnatore in bicicletta
Preventivi per gruppi precostituiti

Per informazioni e prenotazioni invia una mail a
umberto.spanu54@gmail.com

Delta del Po in bicicletta

L’ambiente particolarissimo del Delta del Po con i suoi stagni popolati di aironi, i casoni e le barche dei pescatori è la meta di questo viaggio, durante i quali si potranno vedere i ponti di barche, le Sacche, il faro di Gorino, le valli da pesca, il grande fiume che si divide in molti rami, restando per chilometri e chilometri su strade e argini che hanno acqua a sinistra e a destra, il traffico inesistente. Il nostro grande fiume è stato deviato a Taglio di Po nel 1600 dalla Repubblica di Venezia per evitare che venisse sommersa e in quel tempo la cittadina era a contatto col mare, infatti in quella zona ancora oggi troviamo dune e conchiglie.
Ogni giorno si scoprirà una zona diversa di questo Parco che ha avuto il riconoscimento dall’UNESCO nel 1999.

Programma
1° giorno: Arrivo individuale a Porto Tolle

2° giorno: Porto Tolle – Porto Levante – Boccasette e ritorno 45 km ca.

3° giorno: l’isola di Ariano e i musei; in bici al museo della Bonifica, museo dell’ocarina, Taglio di Po, lungo il Po di Venezia, Ariano, il Po di Goro, il museo delle dune di San Basilio;  56/35 km ca.

4° giorno: la via delle Valli e della Bonifica, in bici lungo il Po di Goro, faro di Gorino, ponte di barche, bosco Mesola, abbazia di Pomposa; 50 km ca.

5° giorno: Porto Tolle – Lido di Volano: in bici al castello di Mesola, Torre Abate, Po di Goro, faro di Gorino, ponte di barche, Po di Gnocca; 50/30 km ca.

6° giorno: anello di Comacchio  e Valle Bertuzzi   47/32 km ca.

7° giorno: Lido di Volano, termine del viaggio dopo colazione; eventuale transfer a Porto Tolle

Caratteristiche
Tipo di viaggio:  individuale, con 4 pernottamenti a Porto Tolle più 2 al Lido di Volano
Partenze:  minimo 2 persone; ogni giorno dal 1 marzo al 15 ottobre
Durata del viaggio: 7 giorni/6 notti
Livello di difficoltà: facile
Gli itinerari sono totalmente pianeggianti; il tracciato è in parte su asfalto, in parte su sterrato. Si percorrono solo percorsi ciclabili, argini di fiumi, stradine tranquille.
Km totali:  208/295
Tipo di bici  city bike o da turismo (mezzo proprio o noleggiato)
Trasporto bagagli da albergo ad albergo: a cura dell’organizzatore
Possibilità di personalizzare il viaggio  
Possibilità di trasformazione in viaggio con accompagnatore (minimo 10 persone)

Quota individuale di partecipazione per l’anno 2020  Euro 405,00

La quota comprende
– Sistemazione in hotels 3 stelle in camera doppia
– Trattamento di pernottamento e prima colazione
– Materiale informativo, carte e descrizione dettagliata dell’itinerario
– Assicurazione medico/bagaglio 24 ore su 24
– Supporto telefonico d’emergenza  attivo anche sabato e domenica
– Quota d’iscrizione

La quota non comprende
– Il viaggio in arrivo a Porto Tolle a inizio tour
– Trasferimento da Lido di Volano a Porto Tolle a fine tour (quotazione su richiesta)
– I pranzi e le cene
– Le bevande ai pasti
– Le visite e gli ingressi
– Le mance ed extra in genere di carattere personale
– Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Supplementi per persona
Mezza pensione Euro 140,00
Camera singola Euro 155,00
Noleggio bicicletta Euro 98,00

A richiesta
Assicurazione annullamento viaggio: 5% del costo del viaggio
Notti aggiuntive
Parcheggio auto
Accompagnatore in bicicletta
Preventivi per gruppi precostituiti

Per informazioni e prenotazioni invia una mail a
umberto.spanu54@gmail.com

Week end a Praga.

A Praga il 25 aprile

Praga

Partenza
22/04/2012
4 giorni 3 notti

quota per persona € 195,00
tasse aeroportuali € 125,00

Volo da Milano
Hotel 4 stelle (gestione italiana)
trasferimento aeroporto hotel non incluso

per i dettagli
scrivi una mail:
umberto.spanu54@gmail.com

Crociera in Antartide

Crociera in Antartide MV Polar Star Expedition

Antartide

Un viaggio nei ricordi delle epiche esplorazioni del passato.
Un sogno realizzabile a bordo delle motonavi “Polar Star Expeditions” ed “Orlova”. Durante la navigazione si svolgeranno seminari e conferenze, con il supporto di filmati e documentazione, tenuti da guide naturalistiche specializzate e studiosi del continente antartico.
N.B. Il programma è indicativo e soggetto alle condizioni meteo e alla presenza di animali da osservare.

Partenza  25 Gennaio 2012  

Quota per persona solo Crociera :  crociera 10 Giorni 
Cabina tripla esterna  (servizi in comune) € 4.040,00
Cabina doppia esterna  (servizi in comune) € 4.870,00
Cabina doppia esterna  (servizi privati) € 5.980,00
Cabina doppia Superior (servizi privati) € 6.530,00

Quota per persona solo Crociera :  Crociera 11 Giorni
Cabina tripla esterna  (servizi in comune) € 4.470,00
Cabina doppia esterna  (servizi in comune) € 5.390,00

La quota non include i voli intercontinentali o interni, tasse, assicurazione, quota di iscrizione

Chiedi il programma dettagliato
scrivi una mail:
booking@viaggievacanzesumisura.it

Avventura patagonica

Patagonia natura infinita
Il Viaggio ideale per chi desidera scoprire l’intera Patagonia.

Il Perito Moreno

Tour 15 giorni 12 notti

Partenza 17 Gennaio 2012

quota per persona da € 3.895,00
Volo da Roma, collegamenti da tutta Italia su richiesta

La quota non comprende:
– tasse aeroportuali
– quota iscrizione
– le bevande ai pasti
– i pranzi del 18/01, 25/01, 28/01 e 30/01
– ingressi a parchi, monumenti e luoghi di interesse storico/culturale non menzionati o indicati come a pagamento nel programma dettagliato
– tutto quanto indicato come libero o facoltativo
– qualsiasi extra di carattere personale (ad esempio telefonate, eventuali ticket per utilizzo delle macchine fotografiche/cineprese da pagare all’ingresso dei parchi, servizio lavanderia etc.etc.)
– le tasse aeroportuali e le security charges dei voli interni
– peso in eccedenza dei bagagli rispetto ai kg. indicati (da pagare direttamente alla compagnia aerea all’imbarco)
– le mance al personale alberghiero, agli autisti, alle guide e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Chiedi il programma dettagliato
scrivi una mail:
booking@viaggievacanzesumisura.it


Panorama cileno.

Cile: una striscia di terra dal Tropico all’Antartide

Cile – Valle della Luna


Tour di 14 giorni
Partenza 15 Gennaio 2012
minimo 10 persone

quota per persona da € 3.400,00

– Voli di linea Milano Santiago A/R in classe economica
– Voli interni in Cile come da programma
– Trasferimenti collettivi da/per porti, aeroporti e durante il tour
– Pernottamenti in camera doppia in hotel 3/4 stelle
– Trattamento di prima colazione, con alcuni pranzi (in hotel, ristorante o a pic-nic), come indicato in programma
– Tutte le navigazioni collettive con guide multilingue a bordo
– Escursioni e visite collettive con guide multilingue
– Con un minimo di 7 partecipanti escursioni, visite e trasferimenti privati con guide parlanti italiano
– Ingressi ai musei, parchi e luoghi di interesse turistico
– Guida e zainetto da viaggio.

Chiedi il programma dettagliato
scrivi una mail:
booking@viaggievacanzesumisura.it


Avventura in Namibia

Panorama Namibiano con gli Himba

Namibia

Impossibile descrivere un Viaggio in Namibia in poche parole. Quello che vi attende è un paese dai molteplici paesaggi, dalle Dune del Namib alla “desolazione ” della Skeleton Coast; dal deserto Vivo del Damaraland ai BIG FIVE dell’Etosha. E molto altro…. tanto che una volta in Namibia, vi sarà difficile rientrare….

Tour di Gruppo  12 gg 9 notti in 4×4
minimo 2 – massimo 10 partecipanti
OMARURU – ETOSHA – KAOKOLAND – DAMARALAND – SWAKOPMUND –
DESERTO DELLA NAMIBIA

Partenze
tutti i martedì di gennaio 2012

quota base per persona € 3990,00
tasse aeroportuali € 385,00 circa
quota d’iscrizione € 70,00

Chiedi il programma dettagliato
scrivi una mail:
booking@viaggievacanzesumisura.it